logo Lupiae Vacanze
 
logo Lupiae Vacanze
 

Tour nella Lecce sotterranea: cosa visitare

Cuore del Barocco salentino, la città di Lecce è l’emblema dell’armonia e del fascino architettonico con cui incanta gli occhi dei visitatori, sospesi col naso all’ insù ad ammirarla in tutta la sua complessità e dinamicità delle forme.

Lecce

Ma Lecce non è solo questo, è molto di più. Il capoluogo nasconde nelle viscere più profonde del sottosuolo urbano, un capitale di bellezza molto spesso ignorato che merita invece particolare attenzione perché parte di un patrimonio culturale di inestimabile valore. Scopriamolo insieme in un tour per la Lecce sotterranea.

Come visitare la Lecce sotterranea: Il Museo Faggiano

Scoperto per puro caso nell’ormai lontano 2001 durante alcuni lavori di ristrutturazione edile, il tesoro nascosto della città attraversa più di duemila anni e conserva reperti che comprendono l’età rinascimentale e l’epoca romana, spingendosi, a ritroso, fino a quella dei Messapi.

L’edificio storico dal quale sono partiti i lavori che hanno condotto a questa notevole scoperta è il Museo Faggiano, presso il quale è possibile visitare queste interessanti testimonianze culturali del passato. Si trova a pochi passi da Porta San Biagio, non troppo lontano dal cuore della città. 

Il Museo custodisce numerose tracce archeologiche della Lecce sotterranea come piccole tombe, cisterne dalle svariate dimensioni e forme, granai e tratti di antiche strade e murature.

Si possono ammirare, inoltre, molti preziosi reperti in ceramica e antichissimi pavimenti, presumibilmente di origine messapica che raccontano le più profonde radici identitarie del nostro territorio.

La maggiore attrazione è però sicuramente rappresentata da un pozzo profondo 10 metri che raccoglie l’acqua del fiume Idume, importante corso d’acqua che si snoda nel sottosuolo urbano tra storie e leggende che si protraggono tutt’oggi nel patrimonio culturale popolare. 

Il modo migliore per godersi il gusto per l’occulto è quella di visionare il museo con la compagnia di una guida. Molte delle bellezze che si possono ammirare hanno delle storie e sono legate a luoghi e leggende del passato, ergo il loro racconto merita di essere ascoltato con l’aiuto di un esperto.
Per avere maggiori informazioni sui servizi di prenotazione, si può consultare il sito ufficiale del Museo Faggiano e reperire tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Lecce

Il Museo Ebraico 

In epoca medievale, Lupiae, antico nome della Città di Lecce, ha visto crescere sul suo territorio una fiorente comunità ebraica.

Addentrandosi nel centro storico, si possono seguire le tracce di quell’ insediamento, oggi conservate nel Jewish Museum di Lecce, museo ipogeo ubicato al centro dell’antico quartiere ebraico, all’ interno di Palazzo Taurino dove un tempo sorgeva la sinagoga

Qui, attraverso delle lastre di vetro trasparente che fanno da pavimento, si possono visitare le antiche vasche ebraiche utilizzate per i riti di conversione e purificazione (Mikveh), il vano di una porta dove veniva affisso il rotolo di pergamena con scritti biblici e i resti del perimetro originario dell`edificio sacro.

Inoltre, all’ interno del Museo è possibile seguire itinerari specifici e dedicati all’approfondimento sulla presenza ebraica in Puglia.

I sotterranei del castello Carlo V: uno scrigno di segreti

A pochi passi da piazza Sant’Oronzo, infine, si apre la maestosa fortificazione di Lecce: il Castello di Carlo V, un luogo impregnato di storia che cela nei suoi meandri più nascosti, curiosi e inquietanti misteri.

Da qualche anno, infatti, sono state portate alla luce le cupe gallerie della fortezza in cui venivano rinchiusi i prigionieri senza distinzione di ceto sociale e sono dei veri e propri scrigni per le storie e le leggende che ancora si tramandano.

Le pareti, infatti, conservano graffiti e incisioni realizzati dai detenuti, principalmente stemmi araldici e immagini sacre, simbolo di devozione e speranza. Nella penombra si possono anche scorgere nomi e date che hanno sfidato il tempo e sono giunti fino a noi consegnandoci le tristi meditazioni dei prigionieri sofferenti.

Immancabili sono anche le leggende sui fantasmi che secondo l’immaginario popolare ancora passeggerebbero nelle segrete del Castello, rendendo l’atmosfera intorno mistica e suggestiva.

Lecce

Lecce e il Salento custodiscono tanti angoli di tradizione e bellezza. Luoghi tutti da vivere e scoprire. Quale che sia la tua idea di vacanza, dunque, è bene prenotare per tempo un alloggio nella provincia di Lecce. Optare per una casa vacanze, una villa o un appartamento, è il modo migliore per organizzare il tuo viaggio senza pensieri.

Puoi affidarti a Lupiae Vacanze per scegliere la soluzione più adatta alle esigenze di soggiorno. Sono sempre i dettagli che fanno la differenza e, come si è appena visto, Lecce è ricca di minuzie che la rendono una delle città più belle della Puglia

Condividi: